• Reparto

    L’Area Giovani corrisponde ad un contesto multidisciplinare…

    Leggi
  • Staff

    La malattia in adolescenza innesca emozioni, comunicazioni e reazioni…

    Leggi
  • Attività

    Diverse le iniziative svolte all’interno dell’istituto per garantire…

    Leggi
  • Radioterapia pediatrica

    Struttura semplice di Radioterapia Pediatrica e Degenze Adolescenti…

    Leggi
  • Pubblicazioni

    Le voci, emozioni ed esperienze dei ragazzi sono testimonianze di forza…

    Leggi

Musical … Orchestra e Voce

 

Il teatro comunale “Giuseppe Verdi” è stato la splendida cornice dell’evento Musical – Orchestra e Voce,  svoltosi lo scorso 15 dicembre 2012, momento di solidarietà per l’Area Giovani.

 

Protagonisti sul palcoscenico i coristi del Midway Chorus, i musicisti della Midway band di Cordenons e dell’Akroama Orchestra d’archi giovanile, i ballerini della Ballet School di Pordenone e le ginnaste della Flic Flac ginnastica artistica di Pasiano, Chions e Pravisdomini. Un centinaio di ragazzi, diretti da Laura Zanin, con la regia di Roberto Camata, hanno proposto brani tratti da Cats, Hair, Jesus Christ Superstar, West Side Story, We will rock you, Evita, New York New York e Notre Dame de Paris, e soprattutto hanno messo in scena l’impegno, la passione, la dedizione e la sensibilità nei confronti dei loro coetanei meno fortunati. Giovani che si apprestano a trascorrere un periodo al reparto oncologia del Cro di Aviano per curare il cancro che li ha colpiti all’improvviso proprio quando il loro sguardo è proiettato verso nuovi orizzonti di speranza di vita. Uno spettacolo sorprendentemente avvincente e di grande livello di esecuzione, che premia mesi di rigorosa preparazione e la partecipazione di famiglie ed amici per dare voce alla speranza di combattere e vincere il cancro.

 

Tanti piccoli gesti di solidarietà hanno consentito di raccogliere, nell’occasione, quasi diecimila euro da destinare alla ricerca scientifica sui tumori che colpiscono la fascia degli adolescenti, consegnati nelle mani del dott. Maurizio Mascarin, responsabile dell’Area Giovani, insieme al direttore generale del Cro, Piero Cappelletti e al vescovo monsignor Giuseppe Pellegrin.

 

Partner dell’iniziativa la BCC Pordenonese, (che ha sponsorizzato l’evento con l’MCZ Group spa) il cui Presidente Pietro Roman e il direttore generale Gianfranco Pilosio, hanno consegnato 17 borse di studio a giovani studenti che hanno conseguito con merito il diploma di scuola secondaria superiore.

 

Particolarmente coinvolgenti le testimonianze di Cristina, Marika e Marco : ragazzi che all’Area Giovani del Cro di Aviano, hanno trascorso alcuni mesi per curare il male che li aveva colpiti. Sono usciti guariti grazie a un istituto di eccellenza, ad un’area dove l’equipe di medici, infermieri, psicologi, educatori, tecnici, bibliotecari e volontari cercando di adoperarsi quotidianamente con umanità e professionalità affinché nessuno possa sentirsi mai solo.

 

 

 

 Musical