• Reparto

    L’Area Giovani corrisponde ad un contesto multidisciplinare…

    Leggi
  • Staff

    La malattia in adolescenza innesca emozioni, comunicazioni e reazioni…

    Leggi
  • Attività

    Diverse le iniziative svolte all’interno dell’istituto per garantire…

    Leggi
  • Radioterapia pediatrica

    Struttura semplice di Radioterapia Pediatrica e Degenze Adolescenti…

    Leggi
  • Pubblicazioni

    Le voci, emozioni ed esperienze dei ragazzi sono testimonianze di forza…

    Leggi

Week-end di solidarietà per l’Area giovani del CRO

Raccolta fondi con musica e danza sabato 15 dicembre al Verdi e con lo Skating Club il 16 all’ex Fiera

PORDENONE, 12 dicembre 2012 – L’obiettivo è la solidarietà all’Area Giovani del Cro di Aviano, il luogo è ancora il teatro Verdi di Pordenone che, a poche settimane di distanza dall’evento di settembre a favore della Fondazione CRO Aviano Onlus funge ancora da eccellente quinta alla solidarietà. La serata, in programma il 15 dicembre dalle 20.30 è densa di appeal grazie a un musical con orchestra e voci. I proventi saranno destinati allo spazio di cura per adolescenti e giovani pazienti con tumore coordinato da Maurizio Mascarin, artefice instancabile d’iniziative di questo genere. Sul palcoscenico gli interpreti del Midway Chorus & Band, dell’Orchestra Giovanile Akroama, della scuola di danza Ballet School e del gruppo di ginnastica artistica Flic Flac, in un evento patrocinato dal Comune di Pordenone in collaborazione con l’Usci locale realizzato col contributo di Bcc Pordenonese ed Mcz. Un’occasione importante – pochi i biglietti ancora disponibili – per esprimere un concreto gesto di solidarietà ai giovani pazienti. L’Area Giovani del Cro – spiega Mascarin – raggiunge il traguardo del sesto anno dall’apertura: uno spazio di ricovero senza precedenti in Italia, il cui valore sta nella modalità di approccio clinico-psicologico al paziente. Un modo differente di avvicinarsi all’ammalato che ha positivi effetti di miglioramento anche in termini di ricerca scientifica. Nel tempo tanti sono stati i cittadini e i sodalizi che si sono avvicinati a questa realtà contribuendovi con un sostegno diretto, segno della forte sensibilità che il territorio da sempre esprime verso l’istituto di ricerca e di cura. Come lo Skating Club di Pordenone che dedica i suoi 50 anni di pattinaggio. All’Area Giovani, infatti, saranno devoluti i proventi della vendita del volume redatto per il cinquantesimo anniversario dell’associazione sportiva (curato dal Sandra Varaschin vicepresidente dello Skating Club) e che sarà in vendita durante la serata di Galà di pattinaggio artistico “Natale sui pattini” domenica 16 dicembre alle 18 al Pala Marrone (ex Fiera) con l’esibizione dei Campioni del mondo Melissa Comin De Candido e Mirko Pontello.

Ufficio Stampa | Massimo Boni

 

musical area giovani